sabato 19 aprile 2014

CRUMBLE ROVESCIATO ALLE FRAGOLE




INGREDIENTI PER IL CRUMBLE:
250 gr di farina "00",
190 gr di zucchero di canna,
80 gr di burro freddo,
2 tuorli,
1 uovo intero,
la scorza di 2 limoni non trattati.

PROCEDIMENTO PER IL CRUMBLE:
Versate la farina in una bowl,insieme allo zucchero e alla scorza dei limoni grattugiata,date una mescolata al tutto,poi unite il burro freddo tagliato a tocchetti,impastate con le mani,finchè si saranno formate delle grosse briciole,infine aggiungete i tuorli e l'uovo,impastate ancora per qualche istante (non troppo),il crumble dovrà risultare grezzo.
Se non lo usate subito,potete conservarlo in frigo.


INGREDIENTI PER LA FINITURA:
1 dose di crumble rustico,
250 gr di confettura di fragole (home made).

PROCEDIMENTO PER LA FINITURA:
Trasferite il crumble in una teglia rettangolare con misure di 30x40 cm,foderata con un foglio di carta forno,stendetelo su tutta la superficie e livellate con un cucchiaio,ora completate con uno strato di confettura,infornate a 180°C per circa 25/30'.
Lasciate che si freddi,tagliatelo a quadrati,servite e buon appetito!!!








29 Giugno 2013

CRUMBLE RUSTICO




INGREDIENTI:
250 gr di farina "00",
190 gr di zucchero di canna,
80 gr di burro freddo,
2 tuorli,
1 uovo intero,
la scorza di 2 limoni non trattati.

PROCEDIMENTO:
Versate la farina in una bowl,insieme allo zucchero e alla scorza dei limoni grattugiata,date una mescolata al tutto,poi unite il burro freddo tagliato a tocchetti,impastate con le mani,finchè si saranno formate delle grosse briciole,infine aggiungete i tuorli e l'uovo,impastate ancora per qualche istante (non troppo),il crumble dovrà risultare grezzo.
Se non lo usate subito,potete conservarlo in frigo.




29 Giugno 2013

venerdì 18 aprile 2014

DELIZIE VATICANE




Ciao a tutti,oggi ho il piacere e l'onore di presentarvi (per chi ancora non le conoscesse) alcune di queste DELIZIE VATICANE ,un omaggio davvero graditissimo inviatomi direttamente dalla ditta "Delizie Vaticane di Tropea" di Domenico Furchì,dalla splendida Calabria..
è nel mio pensiero da sempre,il fatto che tutti noi dovremmo valorizzare molto di più queste persone,che con passione e dedizione coltivano la materia prima,e,loro stessi,producono ricette genuine e di alta qualità,senza traccia di conservanti,coloranti e tutta quella robaccia che non ha nulla a che vedere con la cucina italiana,quella nostra,quella vera,fatta di cose semplici ma deliziose..come la favolosa Cipolla Rossa di Tropea Calabria I.G.P. orgoglio italiano in tutto il mondo..con la quale è prodotta la delizia più rappresentativa dell'Azienda: la MOUSSE DI CIPOLLA ,una deliziosa marmellata dal sapore dolce,aspro e stuzzicante,perfetta da abbinare a formaggi con alta sapidità,ma anche per accompagnare carni di maiale e selvaggina..
vogliamo non citare anche la delizie 5 SFIZI CIPOLLA & 'NDUJA , la BOMBA VATICANA , la BRUSCHETTA TROPEANA , la CIPOLLA IN AGRODOLCE ,tutte gustosissime delizie ottime per condire e insaporire ricette dall'antipasto,passando per i primi piatti ai secondi di carne..e perchè no..anche di pesce!!!
Ringrazio ancora tantissimo la Ditta Furchì,per questo splendido regalo..e mentre io non vedo l'ora di cominciare ad usare le delizie nelle mie ricette,vi invito a visitare il loro sito qui,dove troverete tante belle e buone cose,di cui,son certa,vi innamorerete anche voi..grazie per l'attenzione,a presto!!!














17 Aprile 2014

giovedì 17 aprile 2014

PASTIERA NAPOLETANA




INGREDIENTI PER LA FROLLA:
500 gr di farina "0",
150 gr di burro freddo,
100 gr di strutto freddo,
150 gr di zucchero semolato,
2 tuorli,
1 uovo intero,
la scorza di 1 arancia,
un pizzico di sale.

PROCEDIMENTO PER LA FROLLA:
Versate la farina in un piatto largo e capiente,unite la scorza d'arancia,il pizzico di sale,il burro a pezzetti,lo strutto e lo zucchero;
cominciate ad impastare con le mani per qualche minuto,finchè sarà un composto sabbioso,unite poi i tuorli e l' uovo e continuate ad impastare,finchè otterrete un impasto omogeneo,fate un panetto,copritelo con la pellicola trasparente e fatelo riposare in frigorifero per almeno 30',prima dell'utilizzo.


INGREDIENTI PER IL RIPIENO E FINITURA:
500 gr di pasta frolla per pastiera napoletana,
580 gr di grano cotto,
500 gr di latte fresco intero,
500 gr di ricotta vaccina,
470 gr di zucchero semolato,
6 tuorli,
1 cucchiaio di zucchero semolato,
120 gr di frutta candita (fico d'india,pera e mandarino),
la scorza di 1 limone,
1/2 cucchiaino di cannella in polvere,
1 cucchiaio di acqua di fiori d'arancio,
semini di vaniglia,
un pizzico di sale,
zucchero a velo per spolverare.

PROCEDIMENTO PER IL RIPIENO E LA FINITURA:
Prendete la frolla dal frigo e stendetela sul tagliere su un foglio di carta forno infarinato,allo spessore di circa 4/5 mm,trasferite poi in una tortiera da 30 cm,fate anche i bordi alti,che serviranno per contenere il ripieno.
Fatta questa operazione,passate alla preparazione del ripieno;
versate in una padella capiente il grano cotto con 250 gr di latte,il cucchiaio di zucchero,il pizzico di sale,la cannella in polvere,la scorza del limone e 1/2 cucchiaio di acqua di fiori d'arancio,date una mescolata e cuocete a fiamma bassa per circa 10'.
Nel frattempo,in una bowl,versate gli altri 250 gr di latte insieme alla ricotta,mescolate il tutto e tenete da parte.
In un'altra terrina,mettete lo zucchero con i tuorli e l'altro 1/2 cucchiaio di acqua di fiori d'arancio,frullate per qualche istante,poi aggiungete il latte e la ricotta e mescolate,unite anche il grano cotto intiepidito,la vaniglia e infine,dopo averla tagliata a dadini,unite anche la frutta candita,date un'ultima mescolata e versate il composto (che sarà piuttosto liquido) all'interno della tortiera,stendete la rimanente pasta frolla e con una rotella tagliapasta ricavate le classiche strisce,che adagiate a mo' di rombo sulla superficie.
Ora,con molta delicatezza nel prenderla (essendo il ripieno liquido),cuocete il dolce in forno a 170° C per circa 1 ora e mezza,finchè la farcitura sarà solida e la pasta frolla avrà un bel colore ambrato.
Sfornate la pastiera,fatela freddare bene prima di sformarla e dopodichè trasferitela per 10/12 ore in frigorifero,in modo che ogni sapore si amalgami alla perfezione.
Spolverate con dello zucchero a velo,servite a fette fredda o a temperatura ambiente e buon appetito!!!













16 Aprile 2014