mercoledì 14 ottobre 2009

TRIONFO DI LAMPONI

 
 

INGREDIENTI PER LA PASTA FROLLA LIEVITATA:
500 gr di farina,
250 gr di zucchero,
300 gr di burro,
2 uova,
1 bustina di lievito,
1 cucchiaio di bicarbonato,
la scorza grattugiata di 1 limone,
1 pizzico di sale.

PROCEDIMENTO PER LA PASTA FROLLA LIEVITATA:
Frullate per pochi secondi il burro a temperatura ambiente insieme allo zucchero,le uova e la scorza di limone.
Poi unite la farina,il bicarbonato,il sale e il lievito.
Frullate ancora per 2' e poi trasferite il tutto in una terrina.
Tenete la frolla in freezer almeno 12 ore prima di usarla.


INGREDIENTI PER LA CREMA AL CIOCCOLATO FONDENTE:
2 tuorli,
3 cucchiai di zucchero,
1 cucchiaio di farina,
1 cucchiaio di maizena,
300 ml di latte,
100 gr di cioccolato fondente,
2 fogli di colla di pesce.

PROCEDIMENTO PER LA CREMA AL CIOCCOLATO FONDENTE:
Ammollate la colla di pesce in acqua fredda e lasciate che si ammorbidisca.
Fate bollire il latte in una padella antiaderente insieme al cioccolato spezzettato e quando sarà tutto sciolto abbassate al minimo la fiamma.
Sbattete in una terrina i tuorli con lo zucchero,poi unite la farina e la maizena amalgamando bene il tutto.
Quando la crema è ancora calda aggiungete la colla di pesce ammorbidita insieme al composto di uova,zucchero e farina.
Mescolate con un cucchiaio di legno finchè la crema si addenserà in pochi minuti.
In caso si siano formati dei grumi passate la crema con un minipinner.



INGREDIENTI PER LA CREMA AL CIOCCOLATO BIANCO:
4 tuorli,
5 cucchiai di zucchero,
2 cucchiai di farina,
1 cucchiaio di maizena,
300 ml di latte,
200 gr di cioccolato fondente,
4 fogli di colla di pesce.

PROCEDIMENTO PER LA CREMA AL CIOCCOLATO BIANCO:
Ammollate la colla di pesce in acqua fredda e lasciate che si ammorbidisca.
Fate bollire il latte in una padella antiaderente insieme al cioccolato spezzettato e quando sarà tutto sciolto abbassate al minimo la fiamma.
Sbattete in una terrina i tuorli con lo zucchero,poi unite la farina e la maizena amalgamando bene il tutto.
Quando la crema è ancora calda aggiungete la colla di pesce ammorbidita insieme al composto di uova,zucchero e farina.
Mescolate con un cucchiaio di legno finchè la crema si addenserà in pochi minuti.
In caso si siano formati dei grumi passate la crema con un minipinner.


INGREDIENTI PER LA SALSA AI LAMPONI:
750 gr di lamponi,
150 gr di zucchero,
2 fogli di colla di pesce,
50 ml di acqua.

PROCEDIMENTO PER LA SALSA AI LAMPONI:
Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda.
Riscaldate in una padella i lamponi lavati insieme allo zucchero e poca acqua.
Cuocete per qualche minuto finchè il composto diverrà una salsa lucida e in ultimo unite la colla di pesce ammorbidita.
A preparazione ultimata lasciate raffreddare.


PREPARAZIONE E FARCITURA DELLA CROSTATA:
Una volta che avete steso la sfoglia di pasta frolla,ricoprite con spessore di 1/2 cm una teglia rettangolare e infornate a 240°C per 15' circa.
Lasciate che si raffreddi,e se necessario scavate con un cucchiaino e togliete la frolla in eccesso dalla crostata,in modo da avere più spazio per farcirla con le creme.
Farcitela per prima con uno strato di crema al cioccolato fondente;
lasciate riposare in frigo per almeno 1 ora.
Cospargete poi lo strato di crema con i lamponi disposti in fila.
Ora ricoprite con la crema al cioccolato bianco in uno strato uniforme e lasciate solidificare per almeno 30' in frigo.
Terminate gli strati di farcitura con la salsa ai lamponi fredda.
Fate riposare in frigo per altri 30'.


INGREDIENTI PER LA DECORAZIONE DELLA CROSTATA:
200 ml di panna fresca,
30 gr di zucchero a velo,
100 gr di lamponi,
50 gr di pistacchi non salati,
riso soffiato.

PROCEDIMENTO PER LA DECORAZIONE DELLA CROSTATA:
Montate la panna e zuccheratela;
disponete i lamponi in modo casuale sulla superficie della crostata e decorate il contorno con dei ciuffetti di panna,
aggiungete poi dei pistacchi divisi a metà accanto ad ogni coroncina di lamponi e formate dei disegnini con il riso soffiato.
Tenete in frigo almeno 2 ore prima di servire e buon appetito!!!









31 Luglio 2009

Nessun commento: