giovedì 17 dicembre 2009

COPETE

 
 

INGREDIENTI:
100 ostie bianche,
350 ml di acqua,
350 gr di zucchero,
200 gr di miele,
300 gr di gherigli di noci,
100 gr di nocciole tostate.

PROCEDIMENTO:
In una padella antiaderente portate a ebollizione l'acqua e lo zucchero,nel frattempo tritate nel mixer finemente le noci e le nocciole.
Quando nella padella si sarà formato un leggero sciroppo di zucchero,unite la frutta secca e il miele;
mescolate per qualche minuto con un cucchiaio di legno e spegnete la fiamma.
Ora farcite con questo composto una parte di un'ostia per poi richiudere a panino con un'altra ostia,cosi fate per tutte le ostie.
Trasferite in un piatto da portata,servite a temperatura ambiente e preferibilmente il giorno dopo,saranno ancora più buone!!!






14 Novembre 2009

2 commenti:

Elisabetta ha detto...

Dai....ma anche noi chiamiamo questi dolci simili ai tuoi:COPETE!!eheh com'è piccolo il mondo.. il procedimento è uguale per l'acqua e zucchero,il miele e la frutta secca..le ostie credo che le usino per i torroni..non so..mia madre faceva solo copete..che buone..!pero' bisogna avere dei denti molto forti e non mangiarne troppe..altrimenti lo zucchero..rovinera'i denti forti che avevamo...sei un'eccellente cuoca tuttofare !!un vero bijou smackkete!!

honey82 ha detto...

Ma dai...davvero Eli!!??!!?? :D
è proprio vero che la nostra Italia è tutt'una anche nella cucina..;)
Eh si sono dolcissime,ma moooolto buone...
Grazie Cara...anche tu sei bravissima!!!:)
Un bacione..