martedì 8 dicembre 2009

TORTA IGLOO

 
 

INGREDIENTI:
1 panettone da 500 gr,
1 dose di crema pasticcera,
latte,acqua e zucchero per la bagna,
1 dose di pasta di zucchero bianca,
1 dose di glassa reale,
200 gr di cioccolato fondente,
200 gr di cioccolato bianco,
colorante alimentare in gel rosso e giallo,
zucchero a velo
1 pan di Spagna piccolo.

PROCEDIMENTO:
Private il panettone della carta di contenimento,poi tagliatelo in senso orizzontale in due dischi e bagnatelo e farcitelo con la crema.
Richiudete poi con la parte mandorlata.
Ora rivestite il panettone con tanti piccoli mattoncini di pasta di zucchero,usando la glassa reale come collante.
Con il pan di Spagna fate l'ingresso curvo e decoratelo con altra glassa per fare il ghiaccio.
Sciogliete i due cioccolati per creare i pinguini e colorate poca pasta di zucchero per i becchi e le zampette.
Spolverate infine con lo zucchero a velo.
Trasferite la torta in frigo 2 ore prima di servirla.
E buon appetito!!!



Dicembre 2005

6 commenti:

Elisabetta ha detto...

fantasticaaaaaaaaaaaa!!!!!in stile inverno^;^
Dai...toglimi una curiosita'...ma tu hai un ristorante o una pasticceria?qualcosa devi avere....sei troppo brava, per essere una dilettante appassionata della cucina..ad ogni modo,complimenti cara!!queste idee sono originalissime ed interessanti,per il campo della ristorazione,in generale^;^

honey82 ha detto...

Grazie Cara,sei sempre molto gentile con me....:)
Ho lavorato per 13 anni e mezzo nella panetteria/pasticceria della mia famiglia fino al 31 ottobre scorso Eli..e per fortuna qualcosina in questi anni ho imparato a fare...;)
Un bacione e grazie ancora..:)

Elisabetta ha detto...

complimenti ai tuoi genitori,oltre che a te,allora,ti hanno insegnato bene il mestiere!!!vedo che ti piace molto il settore dolciario!!io ho lavorato 4 stagioni,con l'estate passata ad un panificio-pasticceria di fronte al mare,sulla litoranea,perche' il nostro lavoro l'estate si ferma...ne ho mangiati di dolci..pero' bruciavo tate energie..lavoravo quasi 13 ore al giorno..:( ero alla vendita..mi piaceva un sacco vendere il pane caldo....focacce,panzerotti,preparare i buffet...beh..qualcosa in piu' anch'io l'ho imparata..bacioni cara e credimi..sei in gambissima!!:))

honey82 ha detto...

Grazie Cara,complimenti di cuore anche te...;)
Allora possiamo dire di essere colleghe....:)
Io lavoravo di notte ed ero l'addetta alla pasticceria insieme a mio papà,erano mamma e mia sorella che vendevano in negozio...:)
Io per fortuna la notte non avevo mai fame appena sveglia,altrimenti non so che fine avrei fatto sulla bilancia...:D
A parlarne mi viene ancora la nostalgia adesso,ma bisogna anche saper dire basta ad un certo punto..è un mestiere duro che non si può fare per tanti anni e i miei genitori è giusto che si godano la pensione ormai..
Grazie Eli,anche tu sei una donna in gamba..ti stimo moltissimo!!!;)

Elisabetta ha detto...

no,Dai,non siamo colleghe di pasticceria,tu sei bravissima!!io faccio tutto per diletto,tu l'hai fatto per rofessione,quindi in modo piu' preciso ed accurato!il mio è un altro lavoro,che faccio ormai da 30 anni con mio marito,anche il nostro è un duro lavoro....anche mio marito,se Dio vorra' a ottobre dell'anno prossimo andra' in pensione,pero' forse faremo ancora qualcosina..io nel 2006,la 1° stagione al panificio, sono stata alla preparazione,giu' in pasticceria,pero' mi occupavo di preparare pucce,panini,buffet,frittura di panzerotti,affettatrice,cucinare le verdure per farcire le focacce,puliziegenerali,sistemare e pulire le celle e via cosi...durissima,perche' era molto grande e si sporcava tantissimo,l'anno dopo,visto che avevo evidenti doti di rapporti amichevoli con la clientela,gestendo anch'io,come ti dicevo un piccolo laboratorio,la proprietaria mi promosse alla vendita.Bacioni cara;0)

honey82 ha detto...

Eli,sei troppo gentile..ma sai,anch'io come te ho sempre fatto dolci e cucina per diletto,non ho nessun diploma e più che altro è sempre stata una grande passione la mia..
Vi capisco benissimo perchè anche i miei genitori hanno sempre sgobbato tanto per ottenere qualcosa nella vita..
Ci credo che i clienti si sono affezionati a te..sei una persona molto carina e la gente lo sa,quando si ha di fronte una persona gentile torna volentieri al negozio..
è un piacere scambiare due chiacchiere con te Carissima..
Grazie un bacione e a presto!!!;)