lunedì 25 gennaio 2010

NUVOLA BIANCA




INGREDIENTI PER LA MERINGA:
200 gr di zucchero semolato,
50 gr di acqua,
125 gr di albume,
50 g di zucchero semolato.

PROCEDIMENTO PER LA MERINGA:
In una padella fate scogliere i 200 g di zucchero con l’acqua,quando vedrete che lo sciroppo comincia formare le prime bollicine,inserite il termometro e lasciate cuocere finchè la temperatura sarà di 121°C.
Nel frattempo fate montare lentamente gli albumi con i 50 g di zucchero.
Quando lo sciroppo sarà della temperatura giusta,versatelo a filo e poco per volta nella terrina degli albumi,senza smettere di frullare,trasferite la terrina a bagnomaria dentro una bacinella più grande con acqua e ghiaccio,fate montare il composto fino a raffreddamento.


INGREDIENTI PER LE RETINE DI CIOCCOLATO:
100 gr di cioccolato fondente.

PROCEDIMENTO PER LE RETINE DI CIOCCOLATO:
Tagliate finemente al coltello sul tagliere il cioccolato,trasferitelo in una ciotolina e scioglietelo in microonde per pochi secondi.
Versate ora il cioccolato fuso in una sac à poche con beccuccio sottile e disegnate tante retine su un foglio di carta forno.
Lasciate solidificare il frigorifero per almeno 30' prima di utilizzarle.


INGREDIENTI PER LA DACQUOISE ALLE NOCCIOLE:
200 gr di albumi,
125 gr di zucchero semolato,
187 gr di nocciole intere,
137 gr di zucchero semolato,
50 g di farina di riso.

PROCEDIMENTO PER LA DACQUOISE ALLE NOCCIOLE:
Dopo aver tenuto le nocciole in freezer per almeno 6 ore,frullatele finemente nel mixer insieme alla farina e ai 137 gr di zucchero.
Versate gli albumi in un pentolino insieme ai 125 gr di zucchero e scaldate per qualche minuto a fiamma dolce non oltre i 40° C,poi montateli in una terrina e aggiungete poi le polveri e amalgamate delicatamente dal basso verso l'alto con un cucchiaio di legno.
Trasferite l'impasto in una sac à poche,poi adagiate lo stampo laterale di una tortiera apribile tonda su carta forno e contornate la parte interna con la dacquoise,partendo dal centro verso l'esterno.
Cospargete la superficie con nocciole in granella,togliete lo stampo e infornate a 180°C per 12/15'.
Lasciate freddare prima dell'utilizzo.


INGREDIENTI PER LA CREMA AL TARTUFO  BIANCO:
400 ml di panna fresca,
350 gr di cioccolato bianco,
250 gr di ricotta vaccina.

PROCEDIMENTO PER LA CREMA AL TARTUFO BIANCO:
Fate bollire in una padella antiaderente la panna.
Nel frattempo,tagliate grossolanamente al coltello il cioccolato bianco e fuori dal fuoco unitelo alla panna,rimettete sul fuoco a fiamma dolcissima sempre emscolando finchè diverrà una crema lucida e omogenea.
Trasferite in una gterrina e lasciate freddare completamente.
Una volta fredda,unite la ricotta e amalgamate bene il tutto.
Tenete da parte e conservate in frigorifero.


INGREDIENTI PER LA FINITURA DEL DOLCE:
1 dose di meringa italiana,
retine di cioccolato,
1 base di dacquoise alle nocciole,
1 dose di crema al tartufo bianco,
50 gr di canditi al cedro,
gocce di cioccolato.

PROCEDIMENTO PER LA FINITURA DEL DOCLE:
Foderate con la velina trasparente la base di una tortiera tonda;
foderate invece ai lati con carta forno.
Adagiate all'interno la dacquoise e tagliate con un coltello gli eccessi in modo da avere un taglio preciso,poi versatevi dentro la crema al tartufo bianco,livellate bene con un cucchiaio,coprite con la velina trasparente e lasciate riposare in frigo per almeno 2 ore.
Trascorso questo tempo,sformate la torta su un piano di lavoro,mettete la meringa italiana nella sac à poche e decorate a vostro piacimento.
Ora con un cannello,bruciate le parti di meringa,in modo da avere un effetto legnoso. lati con uno strato alto di carta forno.
Terminate con le retine di cioccolato al centro,canditi e gocce di cioccolato. 
Servite fredda e buon appetito!!!






31 Dicembre 2009

4 commenti:

Elisabetta ha detto...

bravissima la mia "pasticcera d'eccezione"!!!hai preparato una torta spettacolare!!!!sara' stata squisita^;^quanto lavoro hai fatto...;))complimenti cara,sei straordinaria!!!! baci baci :-*

honey82 ha detto...

Grazie Eli,sei un tesoro troppo gentile..:-*
Si,è buonissima e ti consiglio di provare questa deliziosa dacquoise,che come il bravissimo Montersino insegna si può fare con qualunque frutta secca..pistacchi,madorle,noci,anacardi..ecc..
è un modo diverso per comporre una torta e inoltre rimane umida assorbendo le creme che la accompagnano,senza bisogno di bagnarla..:)
Un bacione Cara..:-*

angicock ha detto...

Che dire ..... sono senza parole. Tanto lavoro, ma il risultato e' eccellente e ripaga abbondandemente.
COMPLIMENTIIIIII

honey82 ha detto...

Grazie di cuore Cara...eh si,come tutti i dolci sono laboriosi ma alla fine ti danno soddisfazione...:)
Un bacione..:-*