martedì 27 aprile 2010

PASTA E FAGIOLI

 
 

INGREDIENTI PER LA PASTA:
300 gr di farina,
2 uova intere,
2 tuorli,
4 rametti di rosmarino fresco,
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva,
sale.

PROCEDIMENTO PER LA PASTA:
Lavate bene il rosmarino e su un tagliere tritatelo molto finemente al coltello;
In un piatto capiente,versate la farina,il rosmarino,le uova,i tuorli,l'olio e il sale.
Amalgamate il tutto,prima con una forchetta,poi per qualche minuto con le mani sul tagliere infarinato.
Formate un panetto e copritelo prima con carta trasparente,poi con un panno.
Lasciate riposare a temperatura ambiente per almeno 1 ora prima dell'utilizzo.
Trascorso il tempo di riposo,stendetela finemente con l'aiuto della macchina in tanti rettangoli.
Appoggiate uno dei rettangoli di pasta sul tagliere,e con il coltello tagliate tanti piccoli e irregolari rombi.
Quando avrete terminato,trasferite i maltagliati sui taglieri coperti con un panno in un luogo fresco,teneteli da parte pronti all'uso.




INGREDIENTI PER LA FINITURA:
800 gr di fagioli borlotti freschi,
1 cipolla bianca,
1 costa di sedano,
1 carota,
qualche rametto di rosmarino,
1 spicchio d'aglio,
100 gr di lardo,
1 mazzetto di prezzemolo,
2 cucchiai di concentrato di pomodoro,
80 gr di parmigiano Reggiano grattugiato,
1 michetta di pane raffermo,
100 gr di speck,
olio extravergine di oliva,
sale,
pepe.

PROCEDIMENTO PER LA FINITURA:
Lavate bene tutta la verdura.
Bollite in una casseruola capiente i fagioli insieme al sedano,alla cipolla e alla carota tagliati a pezzi.
Fate soffriggere in una padella poco olio con lardo tagliato a straccetti e aglio e prezzemolo tagliati finemente.
Dopo qualche minuto abbassate la fiamma e aggiungete qualche rametto di rosmarino,aggiungete poi il concentrato di pomodoro con un cucchiaio di brodo dei fagioli.
Quando i fagioli sono cotti frullatene una parte insieme alle altre verdurine,e unite al soffritto sia quelli frullati che quelli interi;
salate,aggiungete i maltagliati e portateli a cottura,pepate e se volete insaporite la zuppa con del parmigiano grattugiato.
Tagliate a listarelle lo speck e fatelo saltare in padella senza aggiunta di olio,nella stessa padella fate saltare poi dei pezzetti di pane raffermo con un filo d'olio,un pizzico di sale e poco pepe.
Impiattate la zuppa e aggiungete sopra lo speck,i crostini di pane saporiti e un filo d'olio.
Servite caldo e buon appetito!!!




16 Novembre 2008

2 commenti:

Elisabetta ha detto...

mamma mia che bonta',sore'!!!!!questi maltagliati li provo!!anche i fagioli sono ottimi, cucinati cosi'^;^ieri e l'altro ieri ho comprato 2 piantine;una di rosmarino,l'altra di salvia...quale migliore occasione... ;0))complimenti carissima e tanti baci :-* :-*

honey82 ha detto...

Ne sono onorata Cara Dolce Sore..;-)
Grazie di cuore!!!:-*
Questo penso sia la regina delle zuppe e per chi ne è amante è il massimo..più piatto completo di così,non si può!!!eheh..
Bacioni Cara:-*