sabato 24 aprile 2010

TORTA DI MANDORLA

 
 

INGREDIENTI PER LA TORTA MARGHERITA:
180 gr di zucchero a velo,
3 uova intere,
4 tuorli,
50 gr di burro,
75 gr di fecola,
75 gr di farina,
1 bustina di lievito per dolci,
1 bacca di vaniglia.

PROCEDIMENTO PER LA TORTA MARGHERITA:
Sciogliete il burro per pochi secondi nel microonde e lasciatelo freddare.
Frullate le 3 uova insieme allo zucchero affinchè il composto diventerà spumoso;
portate poi a bagnomaria e sempre mescolando aggiungete i tuorli uno alla volta.
Togliete dal fuoco,lasciate freddare e unite la farina,la fecola,il lievito e la vanillina;
mescolate con un cucchiaio di legno dal basso verso l'alto per alcuni minuti incorporando bene tutti gli ingredienti.
Infine unite poco alla volta il burro fuso freddo,amalgamate bene.
Versate il composto in una tortiera imburrata e infarinata e infornate per 15' circa a 230°C.
Sformate e lasciate freddare.


INGREDIENTI PER LA PASTA DI MANDORLE:
400 gr di pasta di mandorle,
1 albume d'uovo.

PROCEDIMENTO PER LA PASTA DI MANDORLE:
Mettete in una terrina la pasta di mandorle con un albume d'uovo,mescolate e fate amalgamare bene i due ingredienti.

INGREDIENTI LA FINITURA:
1 torta margherita,
alchermes,acqua e zucchero per la bagna,
300 gr di confettura di albicocca,
400 gr di pasta di mandorle,
100 gr di gelatina di albicocca,
3 roselline rosse di zucchero,
3 foglie di ostia verdi.

PROCEDIMENTO PER LA FINITURA:
Tagliate a metà in senso orizzontale la torta,bagnate con la bagna all'alchermes che avete preparato,poi farcite con uno strato abbondante di confettura di albicocca.
Richiudete la torta con l'altro disco e bagnate anche in superficie e ai lati.
Mettete la pasta di mandorle dentro una sac a pochè e decorate la torta a vostro piacimento.
Infornate a 200°C per circa 20/25',in modo che la pasta di mandorle si dori bene.
Nel frattempo scaldate sulla fiamma la gelatina di albicocca con qualche cucchiaio di acqua,quando si sarà sciolta spennellate la torta sia sulla superficie che sui lati.
Fate freddare e riposare la torta per almeno qualche ora prima di calarla sul piatto da portata.
Decorate infine con rose e foglioline.
Servite fredda o a temperatura ambiente e buon appetito!!!





2 Novembre 2008

6 commenti:

Federica ha detto...

ecco mi prendo anche una fetta di questa delizia...sempre super!!

Meg ha detto...

Daiana ti dispiace se mi frego la ricettina :D è troppo troppo buonaaaaaaa!!! bravaaaaa!!! baci baci!!! complimenti! :)

Laura ha detto...

Ma quanto produci???? Bravissimaaaa!!
Baci e buona domenica ;)

honey82 ha detto...

Siete tutte invitate figliole belle!!! ;-)
Grazie 1000 a presto!!! :-)
Baciniiii:-*

Federica ha detto...

e io nemmeno so fare la torta allo yogurt...già sarebbe un successo riuscire a fare la torta margherita

honey82 ha detto...

Figurati Cara,sono certa che se ti metti anche tu le fai bene e anche meglio di me!!!!;-)
Un bacione:-*